PAGINE AMICHE

INSEGNARE - RIVISTA DEL CENTRO DI INIZATIVA DEMOCRATICA DEGLI INSEGNANTI 

Versione on line delle riviste Insegnare e Insegnare dossier del CIDI - Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti, diretta da Mario Ambel.

Rivista di politica scolastica, cultura e ricerca didattica, in difesa e per lo sviluppo della scuola pubblica.

Articoli recenti

A scuola, ciò che scuola non è, di Gloria Calì

Meta-cognizione, di Marco Guastavigna
 
Le tematiche trasversali, di Maurizio Muraglia
 
"Dialoghi sulla logica", C. Bernardi, recensione a cura di  Lina Grossi
 
La pagina del sito nazionale, con i comunicati, le notizie dei corsi per concorsi e il saluto di Beppe Bagni, presidente dell'Associazione.
 
Un intervento del presidente Giuseppe Bagni a proposito del Ddl approvato a gennaio:
 
 
Interessante la proposta di raccogliere una bibliografia per UNA SCUOLA DI TUTTI I COLORI.
Una proposta di letture per nutrire la vita interiore di bambini e bambine, ragazzi e ragazze, di narrazioni radicate nella realtà  e capaci di far volare la fantasia.
 
 
 
 
 
Il Quaderno n.11, "La scuola nell'emergenza...e oltre", raccoglie le narrazioni delle esperienze al tempo di Covid 19; è per ora in formato digitale.

 

 

NOTIZIARIO ONLINE DEL COORDINAMENTO PER LA LAICITÀ DELLA SCUOLA

Il notiziario online "Laicità" presenta mensilmente riflessioni, articoli, iniziative del Coordinamento per la laicità della scuola. 

Aprile 2022

EDITORIALE  - I due Vladimir. Quando le religioni si mettono l’elmetto


Vladimir il Grande a Kiev nell’860 impose il cristianesimo ai popoli della Rus’ di Kiev. Vladimir Putin, dopo l’annessione della Crimea, ha inaugurato una statua dedicata ad Alessandro I, lo zar che sconfisse Napoleone, e ha voluto nel 2016 accanto al Cremlino la grande statua alta 17 metri dedicata a San Vladimir, consacrata dal patriarca Kirill. Qual è l’intreccio tra religione, politica e guerra?
Riprendiamo un tema accennato alla fine dell’editoriale del numero scorso, evocando il cesaropapismo in cui il potere politico controlla il potere religioso. Ma le cose, in relazione all’attuale aggressione russa all’Ucraina, sembrano più complesse e sull’argomento ci sono molte altre considerazioni da tenere presenti. Riportiamo alcuni passi da Massimo Rubboli La militarizzazione delle coscienze: la guerra santa di Putin e Kirill, su «MicroMega»,10 Marzo 2022 ( https://www.micromega.net/la-militarizzazione-delle-coscienze-la-guerra-santa-di-putin-e-kirill/):

[...] Vale pena ricordare che negli ultimi due decenni la posizione della Chiesa ortodossa russa ha subìto una profonda trasformazione, che l’ha portata ad assumere un ruolo sempre più importante nella vita pubblica e a esercitare una profonda influenza nella società russa. Il cambiamento – dal rifiuto di un coinvolgimento della Chiesa in politica di Alessio (Alexsej) II, patriarca di Mosca e di tutte le Russie, alla collaborazione sempre più stretta con lo Stato con il patriarca Cirillo (Kirill) I, intronizzato nel gennaio 2009 – non ha seguito un percorso lineare ma il risultato è inequivocabile.

April il notiziario.


In evidenza:

Cassazione: Stefano Cucchi è stato ucciso di botte

 

Lettere e le consuete rubriche di recensione e presentazione di volumi, incontri e cinema.

 

GIORNATA DI STUDI

Ricordiamo brevemente l’interessante discussione della giornata di studi sulla “questione laica in Italia”, organizzata il 4 marzo dal Centro studi Piero Gobetti – che sta riordinando significativi archivi di personaggi e associazioni laiche con il contributo dell’otto per mille valdese – in collaborazione con Cidi Torino e con la sezione torinese della Fnism. Le due sessioni sono disponibili sul canale YouTube del Centro Gobetti.
Prima sessione: https://www.youtube.com/watch?v=U4nY3D5gf4o ;
seconda sessione: https://www.youtube.com/watch?v=mGxNaY1jSOM .

Utilizziamo i cookie per assicurarti una migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, solo per scopi statistici.
Per informazioni sui cookies, clicca qui. Continuando a navigare su questo sito accetti il loro impiego. OK